i Musici

  


La cultura medievale segnata da un movimento poetico nato nei paesi di lingua d’Oc (sud della Francia, Provenza, alta Italia) e diffusosi successivamente nei paesi di lingua d’Oil (la Francia del nord) e nella Germania (Minnesenger). Questo movimento opera dei Troubadours (Trovatori) e dei Trouvers (Trovieri), autori di poemi che essi stessi recitano e cantano davanti ai signori.



La Ghironda.

una sorta di “viella” meccanica, dove l’archetto sostituito da una ruota in legno che sfregandole fa vibrare le corde (generalmente 6: 4 corde di bordone e 2 corde per la melodia, dette cantini).
Nata nel medioevo, inizialmente per accompagnare il canto del coro nelle prime chiese cristiane, venne sostituita poi dal pi potente organo, e cos venne usata dai trovatori e menestrelli in tutti i paesi d’Europa

 http://www.geocities.com/Yosemite/Trails/4541/viola.htm

 http://it.wikipedia.org/wiki/Ghironda

   

L’ Altobasso.

Detto anche “tountoun”, tambourin du Barn, diffuso nella Francia del sud e nell’alta Italia, era una piccola cetra longitudinale con spesse corde di budello accordate alla tonica e alla dominante. In coppia con il galoubet (piccolo flauto diritto a tre fori) veniva suonato percuotendone le corde.
http://books.google.it/books?id=DniXmlvb-6YC&pg=PA538&dq=tambourin+de+provence#PPA535,M1